Ci troviamo in puglia, precisamente a Massafra in provincia di Taranto. Oggi ti voglio parlare di un evento che si è tenuto il 23 e 24 luglio presso piazza d’armi del castello medievale di Massafra, la sagra del Tornerai, gelato tipico del luogo.
Le due serate sono state allietate dalla buona musica, stand enogastronomici dove degustare prodotti tipici e infine mangiare un ottimo tornerai o una granita rinfrescante. Tutto ammirando la città di sera dal castello

L’iniziativa, è stata organizzata dall’associazione Aps O.P.P.A.A. di Massafra, con il patrocinio del comune di Massafra

“Vogliamo dare a Massafra una fiera enogastronomica – dice il Presidente Aldo Pizzolante – che metta al centro un prodotto di eccellenza, tipico della nostra città e di conseguenza chiederne il riconoscimento istituzionale, con l’obiettivo d’ incentivare l’economia del settore.”

La tradizione del tornerai ha più di 75 anni, fu creato da Tonino Zanframundo, poi successivamente fu affidato a Tonino Laterza, proprietario del Piccolo Bar Laterza, in piazza Vittorio Emanuele III per continuare la tradizione. Adesso oltre al Laterza e Zanframundo un po’ tutti i bar e pasticcerie di Massafra realizzano il tornerai con diverse varianti.

Adesso si aspetta e si spera di avere l’approvazione di un disciplinare che ne tuteli gli ingredienti e le tecniche tradizionali, ovvero il riconoscimento De.Co. (Denominazione Comunale di Origine).

Museo storico e archeologico della civiltà dell’olio e del Vino

Per l’occasione della sagra del Tornerai è stato aperto il Museo storico e archeologico della civiltà dell’olio e del Vino.
Un percorso di quattro sale dove è possibile vedere le antiche pratiche agricole, gli attrezzi utilizzati per pesare l’olio e il vino, attrezzi lignei per la realizzazione dei tessuti, le ceramiche di grottaglie e di laterza ma anche una camera con i corredi femminili della fine del XIX secolo.
Come puoi vedere dalle foto

Inoltre dai uno sguardo anche a questi articoli su Massafra che ti potrebbero interessare Massafra e le sue Gravine69° Edizione del Carnevale di Massafra

9 commenti

  1. Belle constatazioni complimenti

  2. Un evento. imperdibile se ci Si trova in zona in questo periodo. Sono sempre attratta dalle fiere enogastronomiche, sono la mia grande passione in viaggio.

  3. Ma lo sai che, pur essendo pugliese, non avevo mai sentito parlare della Sagra delT Tornerai? Mi è proprio nuova, perciò grazie per avermela fatta scoprire

    1. Per la sagra è stato il primo anno quest’anno, mentre il gelato Tornerai è conosciuto da queste parti

  4. Le tradizioni legate a Borghi e città sono sempre super interessanti! Sicuramente deve essere bello capitare qui in quelle date!

  5. Adoro le sagre e le fiere enogastronomiche, per questo sono sicura che questa mi piacerebbe molto! Il tornerai poi ha un aspetto davvero allettante, solo a vederlo in foto mi verrebbe da dargli un bel morso! 😉

  6. Non sono mai stata a massafra ma se ci dovessi andare farò sicuramente tesoro dei tuoi consigli e magari visiterò la sagra

  7. Amo le sagre in tutte le sue versioni. Quando abitavo in toscana in estate ce n’era una diversa ogni settimana e ovviamente le ho provate tutte! Mi piace l’idea del cibo tipico, dei tavoloni di legno da condividere, la musica, l’atmosfera rilassata..

  8. Uno dei motivi per cui viaggio è assaporare le ricette tradizionali dei luoghi diversi dal mio e quindi tendo sempre a non perdermi sagre e fiere di questo genere: in Puglia sicuramente questo evento sarà stato splendido, soprattutto con l’apertura del museo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: contenuti protetti!